I NOSTRI AMICI

Grazie a chi ha dato una mano, alla Ford Autostar, alla Aqae, alla EW, alla Profibase, al Comune di Chieti, alla Provincia di Pescara, alla UISP regionale e alla Travaglini trasporti.

RUGGITO BRASILIA: E' SERIE B!!!

ASD BRASILIA CALCIO DA TAVOLO

ASD BRASILIA CALCIO DA TAVOLO
TEAM 2010/2011

In diretta su Line@sport

domenica 29 novembre 2009

Torneo FORD Gran Prix Abruzzo

PESCARA - Vince come da pronostico Andrea Di Vincenzo dei Bologna Tigers, battendo in finale di misura per 2-1 Fedele Fabrizio

domenica 22 novembre 2009

Coppa Italia 2009, con l'amaro in bocca...

Fedele arriva in semifinale all'Individuale Cadetti,
piazzandosi al 3° posto, dopo ben 11 ore di gioco-arbitraggi...
BARONISSI – Si è conclusa la bellissima manifestazione della Coppa Italia, che si è svolta sabato e domenica 21 e 22 scorsi a Baronissi (SA) dove si sono incontrate le più forti formazioni dell’interlando calciotavolistico d’Italia. Il Brasilia Calcio da Tavolo, capitanato da Fedele, si schiera con Caterina, Sterlecchini, Di Pierro S e Scarduelli che nella giornata di sabato iniziano un tour de force nel torneo individuale. A parte il mai domo e sorpresa della due giorni campana, Scarduelli che nella categoria Veteran esce per differenza reti, nella categoria Open cedono ai gironi eliminatori Sterlecchini, Caterina e Di Pierro S, mentre Fedele, lotta e ad uno ad uno riesce a battere al girone Schamous (PISA) 6-0 e Soria (NAPOLI) 4-1, ai trentaduesimi di finale Mastrantuono (ANACAPRI) 4-1, ai sedicesimi Sepe (NAPOLI) 4-3, agli ottavi Lampugnani (SANREMO) 4-2 ai quarti di finale Malvaso (PALERMO) 2-0, ed infine in semifinale si deve arrendere per 2-3 contro Napolitano (FIAMME AZZURRE ROMA) che poi vincerà il torneo. Insomma un buon piazzamento il 3° posto in Coppa Italia che fa onore a tutto il Club. Nella giornata di domenica invece il Brasilia gioca la Coppa Italia a squadre, partite secche uno contro uno, su quattro campi, come nel tennis. A sorpresa, trascinata da Sterlecchini e Fedele passa come prima ad otto punti, il girone eliminatorio numero 3 da cinque, davanti a Phoenix Salerno (1-1), poi San Francesco Paola (2-1) dopo una grande prova d’orgoglio di Scarduelli sul più quotato Tricoli, poi ASD Virtus Stabiae (3-1) ed infine Napoli 2000 (2-2). Poi ai quarti di finale perde immeritatamente contro La Spezia per 1-3, unico punto del solito Fedele, mai domo. Un sesto posto insperato alla vigilia, che però alla fine risulta un po’ stretto visto il valore espresso sui campi da gioco. Ed ora sotto con gli allenamenti, prossimi appuntamenti il Torneo Ford a Pescara il 29 novembre e il Super Nove di Foggia il 5 e 6 dicembre. Info http://www.pungolonews.it/.

sabato 14 novembre 2009

martedì 10 novembre 2009

Torneo FORD Gran Prix Abruzzo e Molise 2009/2010


Torneo FORD a Pescara, valido per il Gran Prix Abruzzo e Molise 2009/2010

PESCARA - Domenica 29 novembre 2009, si terrà il 1° Torneo FORD città di Pescara. La location della manifestazione regionale valida per la classifica Gran Prix Abruzzo/Molise, sarà la concessionaria Autostar per gentile concessione della Ford di Pescara Via Breviglieri, 3 (angolo Via Tiburtina). Inizio torneo ore 9:30. Il Club ASD Brasilia Calcio da Tavolo e il Comitato Regionale Abruzzo e Molise, ricordano che la manifestazione è aperta a tutti, anche ai non tesserati. Per l'occasione sarà allestito uno stand per coloro che vorranno dare i "primi calci a punta di dito".

lunedì 2 novembre 2009

Il “maghetto” Jessie, incanta Modena nella giornata di Halloween


MODENA - Il Brasilia Calcio da Tavolo nella insidiosa trasferta di Modena esce un po’ incerottato e malaticcio. Escono quasi tutti dopo il primo turno nella categoria Open, tranne Sterlecchini, all’esordio e sconfitto poi al barrage dignitosamente, Di Pierro Simone sconfitto dal compagno Fedele al barrage. Continua a raccogliere punti quest’ultimo che vende cara la pelle, ma esce sconfitto agli ottavi contro un più in palla Billi di Modena per 1-0. Striminzita la sua prova, anche se malaticcio, ci si aspettava la vittoria finale o una semifinale minimo, per la statistica 8 goal fatti (e tanti sbagli) ed uno solo subito. Peccato davvero anche per gli altri, che a parte i punti potevano fare di più. L’unica nota lieta viene dagli Under. Eddy Monticelli sfortunato esce al girone nell’Under 15, mentre il fratello, il “maghetto Harry” Jessie Monticelli con il suo Munchester United dà spettacolo e vince tutte le partite contro i più quotati avversari (ma forse solo per la classifica…).
Ad uno ad uno, fa fuori in un torneo all’italiana, BORGO NICOLA (AL), DE ROSA MICHELE (TV), VALERIANI RICCARDO (FE) e MANCINI MATTEO (VR). Ad undici anni, è davvero la nuova promessa del calcio da tavolo regionale. Attendiamo il fratello maggiore Eddy, che anche lui appena ripresosi da un febbrone da cavallo, ha giocato un po’ sotto tono. C’è ancora molto da lavorare, ma stiamo sulla strada giusta.