I NOSTRI AMICI

Grazie a chi ha dato una mano, alla Ford Autostar, alla Aqae, alla EW, alla Profibase, al Comune di Chieti, alla Provincia di Pescara, alla UISP regionale e alla Travaglini trasporti.

RUGGITO BRASILIA: E' SERIE B!!!

ASD BRASILIA CALCIO DA TAVOLO

ASD BRASILIA CALCIO DA TAVOLO
TEAM 2010/2011

In diretta su Line@sport

giovedì 17 dicembre 2009

Ricordi passati... auguri di buone feste!






Ricordo a tutti la cena di martedì 29 dicembre.

Gli allenamenti e i lavori per il satellite del 31 gennaio proseguiranno anche dopo le feste di Natale. Appuntamenti il 29 e il 30 dicembre in sede.


Amarcord: gli anni passano, le passioni no!



CHIETI - Saranno passati almeno diciassette lunghi anni, era il 1992 quando da Pescara con il motorino partivamo per affrontare il terribile Catenacci, Chico o i fratelli Di Pierro, i vari Sbaraglia, Esposito, Balda Paolo e tanti altri ragazzi teatini. Di certo le partite più "toste" erano quelle contro uno dei fratelli Di Pierro, il "Barone" Andrea. Temibile in attacco, preciso in difesa e di certo più esperto e più grande di me (avevo solo 16-17 anni). Ricordo con piacere quegli anni, dagli incontri all'ultimo sangue contro il suo Milan, sul suo campo, il mitico San Siro (nella foto a sinistra Andrea ed io). Quante goleade subite o pareggi strappati in extremis. Era bella quella sensazione che si respirava in torneo, quegli odori di Nugget (lucido davvero eccezionale oramai scomparso e fuori produzione), l'aria giocosa e frizzante allo stesso tempo durante le partite, ricordo che cercavo sempre di imparare dai miei errori o dagli avversari a fine torneo e già dal giorno dopo mi rimettevo sotto con gli allenamenti, anche se a dire il vero, iniziavo dalla sera stessa, di ritorno dal torneo. Bene queste sensazioni le provo ancora e ringrazio tutti i ragazzi del Brasilia che mi sopportano e i miei familiari che mi supportano. Un ringraziamento particolare però lo devo a Simone Di Pierro, che mi ha rivoluto fortemente in squadra dopo tre anni di stop. Grazie! Un consiglio ai più piccoli e non: avvicinatevi al Subbuteo o calcio da Tavolo che dir si voglia. Gioco da 22 anni oramai, ricordo il mio primo torneo a Giulianova e il mio primo campionato italiano ad Arenzano (GE) a 13 anni, tra l'altro i primi due giorni fuori di casa da solo. Bellissime esperienze, grandi opportunità di girare l'Italia e non solo (anche l'Europa) e di certo l'opportunità di giocare uno sport sano ed integro. Se volete vi aspettiamo. Chiamateci se volete, non costa nulla osservare.


mercoledì 9 dicembre 2009

2° Gran Prix Abruzzo - Trofeo Central Park vince Monticelli!

Le foto del Torneo e i risultati








Il mitico Ernani, sempreverde, il più anziano giocatore d'Abruzzo di Subbuteo!

Un Subbuteo "Gormitiko"


CHIETI - Domenica 13 dicembre 2009, si è svolto il torneo 2° Gran Prix Abruzzo, valido per il circuito regionale Abruzzo-Molise presso le sale della palestra "Central Park" in via Vernia 4 in Chieti. Un ringraziamento anticipato al grande ANTONIO FUGGETTA per la disponibilità concessa al nostro "movimento". Il Torneo è stato vinto da Gaetano Monticelli che dopo un torneo sempre all'avanguardia, ha avuto la meglio in finale ai tiri piazzati contro F. Fedele vincendo 6 a 5 (tempi regolamentari 2-2).

Ecco i risultati:

QUARTI DI FINALE
SCARDUELLI CECCARINI 4-1
FEDELE CAPELLI 4-3 SD
DI PIERRO S. COLANTONIO 3-2 SD
MONTICELLI G. DI PIERRO A. 3-1 SH

SEMIFINALI:
SCARDUELLI MONTICELLI G. 2 4
FEDELE DI PIERRO S. 3 1

FINALE:
MONTICELLI G - F. FEDELE 6-5 DTP

lunedì 7 dicembre 2009

Super9 di Foggia, agli individuali sul podio i due gioiellini abruzzesi





Super9 di Foggia, il Brasilia arriva in semifinale
Agli individuali sul podio i due gioiellini abruzzesi

FOGGIA - Sabato 5 dicembre nel torneo Super9 di Foggia uno dei nove eventi più importanti d'Italia, il Brasilia, dopo la discreta prova in Coppa Italia, dà prova di gran carattere con la formazione al completo. Esordio assoluto per G. Monticelli, buona la sua prova e schiera dall'inizio il "Barone" Di Pierro A, davvero tosto e decisivo. Passa il turno elimonatorio agevolmente lasciandosi alle spalle Bari B e Foggia e perdendo contro Bologna. I primi della classe, vincono si 4-0 ma rischiano grosso contro i ragazzi giallo-oro. Si arriva così alla semifinale contro Sessana, squadra blasonata e più esperta di noi, ma i ragazzi del Brasilia vendono cara la pelle e rischiano una clamorosa finale. Ecco i parziali: Di Pierro A - Ferrante 2-3; Fedele - Sasso M 5-2; Monticelli - Stoto/Ciano 2-4; Sterlecchini - Sasso G 2-3. Sarebbe bastata una vittoria su un altro campo e... La sconfitta per 3-1 brucia un pò, ma deve far riflettere e da qui si dovrà ripartire per programmare la prossima Serie D. nella giornata di domenica invece, in una splendida cornice, tra bande, paste, vino e regali elargiti dal comitato organizzatore pugliese, si inizia il torneo individuale che vede arrivare il "maghetto" Eddy Monticelli (Potter) secondo nel torneo Under 15, mentre il fratello, il "Super Sajan" Jessie Monticelli arriva secondo al torneo Under 12. Due gioiellini fatti in casa che il capitano Fedele spera presto di vedere in nazionale, chissà... Per la categoria Veteran escono agli ottavi Scarduelli e Di Pierro A, mentre nella categoria Open, esce agli ottavi Monticelli G e ai quarti Fedele, dopo un discreto torneo a dimostrazione del suo buon stato di forma (giocarsela con giocatori di primissimo livello come Torano 1-2 ; Ciano 3-3; Ferrante 1-2). Un 6° posto individuale che proietta il capitano giallo-oro nell'olimpo dei primi 30 della classifica nazionale. La sede è aperta a tutti. Prossimo appuntamente il torneo Gran Prix Abruzzo del 13 dicembre che avrà anche una valenza promozionale. Per info e curiosità cliccate qui.