I NOSTRI AMICI

Grazie a chi ha dato una mano, alla Ford Autostar, alla Aqae, alla EW, alla Profibase, al Comune di Chieti, alla Provincia di Pescara, alla UISP regionale e alla Travaglini trasporti.

RUGGITO BRASILIA: E' SERIE B!!!

ASD BRASILIA CALCIO DA TAVOLO

ASD BRASILIA CALCIO DA TAVOLO
TEAM 2010/2011

In diretta su Line@sport

martedì 23 novembre 2010

Coppa Italia 2010, con l'amaro in bocca!








CHIANCIANO - Centinaia di atleti di tutte le età, 50 campi perfettamente allestiti, nuovi e bellissimi premi personalizzati FISCT, grande agonismo e un livello tecnico elevatissimo. Questi gli ingredienti della Coppa Italia FISCT 2010, uno dei più grandi eventi di calcio da tavolo di tutti i tempi che ha anche dato il giusto spazio e tempo nel ricordare un grande amico scomparso Roberto Iacovich. Non poteva andare meglio la lunghissima trasferta in terra toscana, a Chianciano in provincia di Firenze, per il circuito italiano. Per il Brasilia era la seconda Coppa Italia. I brasiliani, erano stati inclusi nel girone con Napoli Fighters (3-1), Libertas Lucca (4-0) e SPQR Roma (4-0) e passano il turno come prima nel girone. Agli ottavi di finale la partita contro il Foggia (4-0) lancia i giallo-oro verso i quarti di finale dove ad attenderli ci sono le Fiamme Azzurre (1-3). Nonostante i quattro alfieri del Brasilia abbiano dato davvero tutto in campo, il divario tecnico è risultato ancora elevato. Solo Fabrizio Fedele è riuscito a portare a casa un punto mentre gli altri tre non sono riusciti a contenere gli avversari. Alla fine un quinto posto comunque soddisfacente. Nel torneo individuale il Brasilia presentava ben 10 giocatori, nella trasferta più numerosa e lunga, in ambito italiano. Si fermano nella categoria cadetti quasi tutti ai sedicesimi di finale, nella categoria veteran i soli Di Pierro A e Santanicchia raggiungono gli ottavi, mentre nella categoria Master Fedele esce sconfitto al girone. Nel torneo individuale davvero una debacle, anche se dettata anche dalla sfortuna delle volte, ma va bene lo stesso. La voglia di rivincita già fermenta dentro i giovani abruzzesi che si rimettono da martedì sotto con gli allenamenti in vista dei prossimi impegni agonistici.

martedì 16 novembre 2010

Coppa Italia 2010: Forza ragazzi!


I giocatori dell’ASD Brasilia Calcio da Tavolo, l’associazione dilettantistica di Calcio Tavolo abruzzese, partiranno venerdì mattina e difenderanno i colori dell’Abruzzo e del Molise alla Coppa Italia della specialità, che è l’evoluzione del Subbuteo. Si tratta del primo appuntamento più importante della stagione, a livello nazionale, per il Calcio Tavolo, visto che partecipano praticamente tutti i giocatori più importanti e le squadre più forti. Dall’anno scorso il Brasilia Calcio da Tavolo (che in campionato giocherà in Serie C) è approdato alla categoria Cadetti, avendo raggiunto la 30a posizione del ranking nazionale (una sorta di classifica Atp). La Coppa Italia di quest’anno torna a Chianciano Terme (provincia di Siena) e vedrà la partecipazione dei seguenti giocatori giallo-oro: Fabrizio Fedele, Andrea Di Pierro, Simone Di Pierro, Andrea Capelli, Gaetano Monticelli, Michele Sterlecchini, Cesare Santanicchia ed infine gli Under Jessie ed Eddy Monticelli. La partenza è prevista venerdì da Pescara alle 14.30 e l’arrivo alle 19 circa all’hotel Boston di Chianciano, dove i giocatori alloggeranno nei due giorni di gare. Sabato si giocheranno i tornei individuali con il Brasilia che presenta un giocatore nella categoria ‘Master’ (Fedele), due nei ‘Veteran’ (Di Pierro A e Santanicchia C), quattro nei ‘Cadetti’ (Di Pierro S, Monticelli G, Sterlecchini M e Capelli A) e due negli Under 12 e Under 15. Domenica, invece, si gioca la competizione a squadre . Il Brasilia, anche questa volta, troverà aiuto e collaborazione dalle ditte locali Concessionaria Ford Autostar e da Aqae Wellness technology. Per contattare il club per iniziare o riprendere l'attività, potete mandare una mail su brasiliachieti@gmail.com

lunedì 8 novembre 2010

Trofeo Subbuteo Majella 2010: Sport e benessere a Manoppello



















Di Vincenzo batte Fedele in una finale dalle grandi emozioni

Il 1° Trofeo Majella in sinergia con Aqae Wellness T. e Concessionaria Ford Autostar, vede il successo strameritato di Andrea Di Vincenzo dei Bologna Tigers che si impone per 3-1 in finale contro Fabrizio Fedele dell'ASD Brasilia. Tutto sommato un torneo ben diretto dal COl, ottima location anche grazie a Mauro "Paperone" De Acetis, al Comune di Manoppello e alla Comunità Montana Majella-Morrone e la società di Volley femminile. Buona risposta da parte dei giocatori del centro Italia, tra gli altri intervenuti da Termoli, Bologna, Ascoli, San Benedetto, Foggia e Roma. Discrete le prove dei locali Capelli e Monticelli e ottimi i risultati delle nuove leve Jessie e Eddy Monticelli di Pescara, rispettivamente Under 12 e Under 15 che escono ai quarti di finale. Prossimo appuntamento il 20 e 21 novembre a Chianciano al Coppa Italia individuale e a squadre.